Alzheimer e demenza: quando la psicologia ambientale aiuta

by

Alcune patologie, quali Alzheimer o altre forme di demenza, inficiano la capacità del cervello di recepire correttamente i dati esterni rendendo così difficile, se non impossibile, riconoscere oggetti, ambienti e persone familiari. La psicologia ambientale e una corretta definizione degli spazi però possono favorire il benessere del malato e dei suoi familiari.

Adolescenti e tech-abuse: le nuove dipendenze

by

Le nuove tecnologie influenzano i meccanismi cognitivi del cervello, condizionando anche gli aspetti sociali nonché la salute (psico)fisica della persona. Le dipendenze tecnologiche hanno diversi aspetti in comune con altre dipendenze e sono altrettanto pericolose…

Natale per tutti

by

Il Natale si festeggia in tutto il mondo, ma come ogni evento è interpretato in modo differente a seconda di luoghi, culture e tradizioni. Questo rapido viaggio ci porterà in cinque Paesi, uno per continente, alla scoperta del Natale più remoto e sconosciuto.

Monsieur Lazhar: un film su scuola e lutto tra somiglianze e diversità

by

Oggi vi vogliamo segnalare un bel film perfettamente in tema con il mondo della scuola e della formazione: nello specifico, il film che vi suggeriamo tratta del concetto di perdita ed elaborazione del lutto e del confronto tra culture diverse, attraverso il ruolo dell’insegnante nella società multiculturale moderna. Stiamo parlando del film “Monsieur Lazhar“

L’evoluzione dell’apprendimento: i programmi scolastici ne tengono conto?

by

I bambini preferiscono giocare anziché studiare. Che cosa ovvia! Eppure c’è una spiegazione che si trova nella nostra evoluzione di esseri umani: anche ciò che impariamo e che siamo interessati ad imparare deriva dalla selezione naturale. In particolar modo, la selezione naturale ha sviluppato negli essere umani due modalità per apprendere. Tramite il “pilota automatico” o con un impegno consapevole.