Mindfulness: concentrarsi sul presente nei momenti difficili

mindfulness
Diversi autori sostengono che esercitare la Mindfulness sia un modo efficace per affrontare e valorizzare la nostra esperienza immediata e quotidiana, per liberare la mente... vediamo cos'è questa Mindfulness!

Le nostre vite sono molto impegnate. Partiamo presto, col pilota automatico, corriamo da una parte all’altra, facciamo più cose contemporaneamente, badiamo alla famiglia e cerchiamo di mantenere i contatti con gli amici. Ma sappiamo anche quanto sia importante prendersi un momento di pausa per migliorare il nostro benessere, ridurre lo stress e alimentare il nostro equilibrio emotivo

(Emma Farrarons, 2015).

Diversi autori sostengono che esercitare la Mindfulness sia un modo efficace per affrontare e valorizzare la nostra esperienza immediata e quotidiana, per liberare la mente dalle distrazioni e concentrarci su noi stessi, per vivere la ricchezza dei momenti della nostra vita.

Essa è il modo contemporaneo di chiamare una tecnica per focalizzare l’attenzione su ciò che accade nel presente, alla lettera significa piena attenzione ed ha a che fare con l’essere consapevoli del momento presente.

La nostra attenzione si sposta spesso in modo quasi incontrollabile, viene spinta da una parte all’altra da pensieri, ricordi vaghi, fantasie seducenti, frammenti di cose viste o sentite, e questa distrazione spesso genera turbamento. Coltivando la Mindfulness abbiamo la possibilità di avere piena coscienza del vissuto immediato, di espandere la consapevolezza, imparando ad abbandonare i pensieri che ci trascinano fuori dal presente, a cambiare il modo di percepire gli stati mentali in cui veniamo a trovarci e il modo di relazionarci a questi.

Questa tecnica può esserci d’aiuto soprattutto nel superamento dei momenti difficili, in quanto applicandola impareremmo anche a gestire la focalizzazione della nostra attenzione, portandola non sulla considerazione dei problemi della nostra vita come minacce da evitare, ma su come essi possano diventare opportunità di apprendimento.

La Mindfulness può aiutarci a vedere e accettare le cose come sono. Ciò significa che possiamo fare pace con l’inevitabilità del cambiamento e l’impossibilità di vincere sempre. Le preoccupazioni sulle cose che possono andare storte e che ci ossessionano quotidianamente allentano la presa. L’ingorgo nel traffico, il picnic rovinato dalla pioggia, le chiavi smarrite e le vendite mancate diventano più facili da accettare. Cominciamo ad accettare più serenamente il fatto che qualche volta otterremo la promozione che ci auspichiamo e altre volte no.

(Ronald D. Siegel, 2012).

Educare noi stessi alla Mindfulness è molto semplice, quasi ogni attività del quotidiano – come camminare per strada, fare un bel respiro, mangiare un cioccolatino, riempire una pagina di colori assaporando la sensazione della matita che scorre sul foglio – se ben compiuta, può divenire esercizio di Mindfulness!

More from Guendalina Puddu

Sapete che il passato può rivivere? Nuove possibilità per la nostra storia di vita

Tutte le volte che risaliamo ai ricordi che abbiamo su noi stessi,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *