Metodo di studio efficace: 9 trucchi utili

9 trucchi per un metodo di studio efficace
Studiare, che fatica. Ci hanno sempre detto che serve un metodo di studio efficace per imparare veramente e in maniera utile, senza perdite di tempo. Abbiamo sperimentato e raccolto 9 trucchi utili affinché possiate costruirvi un vostro metodo di studio davvero funzionale e pratico.
[pull_quote align=’left’] Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico  –   Niccolò Paganini

[/pull_quote]

Studiare, che fatica. Ci hanno sempre detto che serve un metodo di studio efficace per imparare veramente e in maniera utile, senza perdite di tempo.

Abbiamo sperimentato e raccolto 9 trucchi utili affinché possiate costruirvi un vostro metodo di studio davvero funzionale e pratico.

1. Pianificate il vostro studio giorno per giorno

State “larghi” e realistici nel conteggio di ore e giorni necessari per i vostri compiti, così eviterete di sforare il vostro piano fin dai primi giorni.

2. Quando e dove

Abituate la vostra mente a studiare in certi orari e luoghi prefissati. Scegliete un luogo tranquillo, una fascia oraria e rispettatela durante la settimana, con continuità. Questa “abitudine” funziona anche nel favorire l’attività fisica.

3. L’inventario

Prima di iniziare a studiare, pensate: cosa mi serve? Fate una lista e procuratevi tutto prima di cominciare. Acqua, penne, carta, lettore mp3, caramelle, gomme, tappi per le orecchie, libri, orologio, etc…

4. Step by step

Se cominciate a pensare e a ripensare al monte di cose che avete da studiare o da preparare, cadrete in preda allo sconforto. Smettete di pensarci immediatamente e partite dalla prima cosa da fare, dalla prima pagina da studiare, dal primo esercizio. Da lì in poi, affrontate step by step (ovvero un passo dietro l’altro) quello che avete da fare. Una cosa alla volta, no panic!

5. La lista

Collegandoci al punto precedente: non sapete da dove cominciare? Ok, stendete una lista di cose molto pratiche da affrontare. Un elenco numerato, dal generale al particolare. Una volta stilato l’elenco, eseguite e spuntate ciò che avete fatto. Volete una lista virtuale? Guardate qui…

6. Le Flash Cards

Prendete delle immagini, delle carte da gioco, dei pezzi di carta con un disegno su uno dei due lati. Nell’altro lato scrivete il concetto da scrivere, la successione di eventi da imparare, la formula corretta da sapere. L’associazione che farete tra concetto e immagine sarà un potentissimo “remind” per ricordarvi tutto quello che avete da studiare.

7. Appunti in classe

Ve l’avranno detto milioni di volte: prendete appunti in classe. Il professore vi dirà tante cose in più rispetto al libro o spiegherà in maniera più efficace attraverso il suo schema mentale. Scrivete tutto, così poi sarete capaci di imparare i concetti con lo schema mentale voluto dal vostro professore.

8. Lo studio elevato a potenza

Più trattate una materia, un concetto, per tanto tempo e su diversi supporti (appunti, libro, internet, lezioni frontali, esercizi, etc) maggiori saranno le possibilità di acquisire consapevolezza e nozioni sul tale argomento. Martellate sugli argomenti per molto tempo, perché spesso non vi basteranno le “full immersion” in brevi periodi di tempo: farete solo tanta tanta confusione.

9. Scrivete domande

Mentre studiate o quando siete in classe durante spiegazioni o interrogazioni, annotate su un foglio a parte tutte le domande che vi possono venire in mente su quell’argomento. Siate cattivi, scrivete le domande più difficili che vi vengono in mente o quelle più toste che emergono da professori e compagni. Quel foglio sarà una traccia di studio quando toccherà a voi… Mettetevi alla prova: sapete rispondere a tutte le domande, a libri chiusi? Bene, siete pronti.

Ne conoscete altri?

Credit Immagine: ogimogi via photopin cc

Written By
More from Redazione

Per quelli che… vogliono di più!

Con il nuovo anno si è sempre pieni di buoni propositi: poi,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *