Il decalogo della fiducia in se stessi

self-confidence
Credit Immagine: http://inspiredbyshawn.com/wp-content/uploads/2014/01/self-confidence.jpg
Come buon auspicio per il 2015, ho pensato di rispolverare le dieci regole sulla fiducia ( dal latino, fidere = aver fede) proposte dal manager e formatore Sebastiano Zanolli. Buon 2015 di successi a tutti!
self-confidence
Credit Immagine: http://inspiredbyshawn.com/wp-content/uploads/2014/01/self-confidence.jpg

Come buon auspicio per il 2015, ho pensato di rispolverare le dieci regole sulla fiducia ( dal latino, fidere = aver fede) proposte dal manager e formatore Sebastiano Zanolli, autore del libro “Dovresti tornare a guidare il camion, Elvis”, edito da Angeli.
Il formatore ci invita a riflettere su una domanda molto semplice, ma allo stesso tempo di fondamentale importanza, uno stimolo per vivere al meglio:

Se non vi fidate di voi, di chi vi fiderete?

Riporto di seguito il decalogo della fiducia proposto da Zanolli:

1. Non parlare mai male di te stesso.

2. Non attaccare ciò che fai. Se non ti piace cambialo, ma non attaccarlo.

3. Usa un vocabolario positivo circa le cose che fai o che farai.

4. Impara a farti ascoltare: tutto ciò che otterrai avverrà attraverso la comunicazione.

5. Fidati del tuo sesto senso e di chi credi ti ami veramente.

6. Sei il capo. I problemi si fermano alla tua scrivania. Se non impari cose nuove sei morto. Impara.

7. Mollare un’impresa in cui ti sei imbarcato non è necessariamente sinonimo di fallimento. Lo è solo se molli per risolvere lo stress del momento attuale. Non lo è se lo fai perché sulla lunga distanza l’insuccesso è sicuro o non te la senti di pagare il conto.

8. Nessuno ti tormenta: l’unico eventuale carnefice di te stesso potresti essere tu. Licenziati.

9. Le alternative si cercano quando non si ha il problema di cercare alternative. Quando il problema arriva è troppo tardi. Panico e stress ti faranno prendere cattive decisioni. Anticipa la ricerca e lo studio di alternative. I risultati saranno di gran lunga migliori.

10. Molla quello che non ti interessa, non riuscirai a fare tutto. Ma puoi fare ed essere quasi tutto. Credimi: quasi tutto.
Non è facile demagogia o motivazione da manualetto americano: per questo aggiungo “quasi”.
Ma la leva per aumentare la portata del tuo fiume, quando senti che le energie devono fluire in abbondanza, si chiama “fede”.

Se non vi fidate di voi, di chi vi fiderete?

Written By
More from Laura Pagano

20 Domande per la Scoperta di Sé

"...nella nostra vita diventiamo credibili, quando siamo coerenti rispetto a ciò che...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *