Formazione di qualità con Un Pozzo di Scienza 2013 – Gruppo Hera

Il Gruppo Hera, in collaborazione con "Codice. Idee per la cultura" di Torino, ha creato un interessante progetto formativo itinerante chiamato "Un pozzo di scienza 2013". Scopriamo di cosa si tratta...

Il Gruppo Hera, in collaborazione con “Codice. Idee per la cultura” di Torino, ha creato un interessante progetto formativo itinerante chiamato “Un pozzo di scienza 2013“: oltre 13 mila studenti emiliani coinvolti in un mese, dal 25 febbraio al 27 marzo 2013. Il tema del progetto è “iTunes, YouTube, We are – Abitare il mondo al tempo dei Social Network”, con l’obiettivo di divulgare i temi scientifici, con laboratori interattivi e giochi di ruolo a tema.

Tra i relatori, anche blogger, giornalisti, sviluppatori per far capire ai ragazzi delle scuole superiori le potenzialità dei nuovi strumenti tecnologici ma anche i rischi connessi, ad esempio, con lo strumento tecnologico principe oggi giorno: internet.

Il Telefono Azzurro ha rivelato che ben il 95,7% degli adolescenti usa internet ogni giorno e 8 scuole su 10 danno questa possibilità agli studenti; al tempo stesso però solo un terzo di bambini e adolescenti sono stati formati in classe sul tema della sicurezza in internet. Basti pensare poi che degli oltre 22 milioni di utenti italiani iscritti a Facebook, ben 3 milioni sono minorenni.

Ecco quindi l’importanza di costruire progetti formativi che facciano conoscere tutti gli aspetti che costituiscono i nuovi media: conoscenza e responsabilità devono andare di pari passo.

Per vedere il programma del progetto e i relatori coinvolti potete consultare il sito ufficiale del Gruppo Hera.

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Un tablet a 26 euro per gli studenti indiani

Formazione e tecnologia, un connubio sempre più forte anche in India: gli...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *