5 consigli per migliorare il proprio inglese

imparare inglese metodi

Al giorno d’oggi avere una buona padronanza della lingua inglese è diventato fondamentale, sia in ambito professionale che accademico, ma anche nella vita di tutti i giorni.

La conoscenza di questa lingua, considerata internazionale, è ormai un requisito fondamentale in moltissimi contesti e nel 2022 non ci si può più permettere di non saper parlare e comprendere l’inglese.

Oltretutto in ambito lavorativo, spesso viene richiesta una certificazione di lingua inglese per poter accedere a determinate posizioni, quindi si tratta ormai di una skill indispensabile, non più opzionale. Nonostante ciò, in Italia solo 1 diplomato su 5 sa parlare e scrivere in inglese

Vediamo allora insieme alcuni consigli utili per coloro che desiderano migliorare il proprio livello di conoscenza di questa lingua.

Alcuni suggerimenti per migliorare l’inglese

I suggerimenti che seguono sono la base per migliorare il proprio inglese, sia parlato che scritto. Vanno dai più ovvi (prendere lezioni), ai meno scontati (aperitivi in lingua o “tandem”). Vediamoli uno ad uno!

Prendere lezioni di inglese online

Prendere delle lezioni private con un insegnante madrelingua è sicuramente il primo passo da compiere per migliorare il proprio inglese.

Fortunatamente, al giorno d’oggi  esistono portali che consentono di scegliere l’insegnante che si preferisce  ed imparare la lingua online, mediante il metodo dell’e-learning.

Questo è un bel vantaggio, in quanto seguire delle lezioni private di inglese con un buon docente senza essere costretti a frequentare in presenza significa ottimizzare il tempo e riuscire a conciliare tutti i propri impegni al meglio.

Con un insegnante, sarà possibile migliorare la lingua riguardo a vari aspetti:

  • listening
  • writing
  • vocabulary
  • grammar
  • reading

In questo modo, è possibile anche chiedere all’insegnante una preparazione mirata, per affrontare un esame che fa accedere ad una certificazione linguistica.

Ci sono tanti altri metodi per mettersi alla prova e migliorare il proprio inglese, ma nessuno è completo come il supporto che può dare un tutor, soprattutto se di lingua madre.

Partecipare agli aperitivi in lingua

Un consiglio per migliorare in modo particolare la propria capacità di comprensione e la propria pronuncia in inglese è quello di partecipare agli aperitivi in lingua.

Questi eventi vengono ormai organizzati in tutte le principali città italiane e rappresentano una grande occasione per mettersi alla prova e nel contempo socializzare.

Durante gli aperitivi in lingua si sorseggia un drink e si dialoga con gli altri partecipanti esclusivamente in inglese: si tratta dunque di un’alternativa divertente per migliorarsi e fare nuove amicizie.

Guardare film e serie TV in lingua originale

Un altro consiglio per migliorare il proprio inglese è quello di guardare film e serie TV in lingua originale. Le piattaforme di streaming attualmente più popolari come Netflix offrono questa possibilità e vale la pena approfittarne.

All’inizio potrebbe essere un po’ difficile comprendere tutto quello che viene detto dagli attori e infatti gli stessi insegnanti consigliano di impostare i sottotitoli in italiano in un primo momento.

Così facendo, si capisce tutto e si abitua l’orecchio alla comprensione della lingua inglese parlata.

Leggere riviste, siti e quotidiani in lingua inglese

Per migliorare la propria capacità di comprensione della lingua inglese scritta, un utile consiglio è quello di leggere riviste e quotidiani stranieri.

Naturalmente non c’è solo il mondo “cartaceo”: online si trovano moltissime testate autorevoli e un’infinità di siti in lingua inglese su qualunque argomento, che si possono consultare gratuitamente.

Si tratta di un ottimo modo per informarsi su quello che accade nel mondo e migliorare nel contempo il proprio inglese.

Ascoltare podcast in inglese

Un altro strumento che può rivelarsi molto utile al giorno d’oggi per migliorare il proprio inglese e in modo particolare  perfezionare la pronuncia e la comprensione della lingua parlata è il podcast .

Si tratta di un contenuto audio che si può scaricare liberamente ed ascoltare quando si preferisce: una sorta di trasmissione radio a puntate.

Online si trovano ormai moltissimi podcast appositamente pensati per chi è alle prese con l’apprendimento della lingua inglese e vale la pena provarli, perché alcuni sono davvero molto interessanti.

Ne esistono alcuni che trattano poi argomenti specifici, dunque ce ne sono per tutti i gusti.

Fare tandem linguistici

Tantissime persone, madrelingua inglese, sono innamorati della nostra lingua, della nostra storia e della nostra cultura, e desiderano imparare l’italiano.

A volte, si mettono a disposizione per dei tandem linguistici, dal vivo o tramite portali ed applicazioni. Non va dimenticato che tramite queste esperienze si impara a conversare, a rompere il ghiaccio, e si vince la timidezza, ma un partner di tandem non sostituisce un insegnante.

Inoltre, è bene essere sicuri prima di fare un incontro dal vivo, perché molte persone usano queste app solo per conoscere persone nuove.

Altra cosa importante è verificare che la persona che si propone per il tandem sia effettivamente madrelingua, per evitare di acquisire difetti di pronuncia.

🔎 Leggi anche 3 siti per imparare l’inglese e come scrivere un cv in inglese

Written By
More from Redazione

Quando serve la logoterapia?

I I bambini che hanno bisogno di un trattamento logopedico sono molti...
Read More