Come studiare efficacemente: 7 metodi da seguire | Metodo di studio efficace

7 metodi per studiare efficacemente
Nessuno ha voglia di perdere tempo inutilmente, men che meno gli studenti. Per evitare di perdere tempo e ottenere buoni risultati a scuola serve un metodo di studio efficace: proponiamo oggi 7 semplici regole da tenere sempre a mente...

Nessuno ha voglia di perdere tempo inutilmente, men che meno gli studenti. Per evitare di perdere tempo e ottenere buoni risultati a scuola serve un metodo di studio efficace: proponiamo oggi 7 semplici regole da tenere sempre a mente per capire come studiare efficacemente.

7 metodi per studiare efficacemente

Premessa: ci sono tante regole e regolette da rispettare (proponemmo altri 11 step per studiare bene e velocemente, ad esempio): oggi ne proponiamo altri 7, che ogni persona è piuttosto libera di adattare alle proprie caratteristiche. Ma veniamo ora ai 7 metodi:

1. Programmare lo studio

Programmate i vostri tempi di studio giorno per giorno, lasciando il giusto spazio anche ad altre attività (sportive, ad esempio). Considerate però che potrebbero volerci anche fino a 1 ora e mezza / 2 ore di studio a casa per ogni ora di spiegazione in classe (ma questo è soggettivo e dipende anche dalle materie).

2. Abituate la vostra mente

Abituare la mente significa predisporla allo studio in determinati orari e luoghi: trovate degli orari e un luogo tranquillo dove poter studiare, ogni giorno. E’ un buon metodo per diventare maggiormente “fertili” e predisposti ad imparare.

3. Strumenti al loro posto

Cercate di organizzarvi, predisponendo sul vostro tavolo tutto ciò di cui avete bisogno: acqua, fazzoletti, penne, matite, libri, calcolatrice, dizionari, quaderni, cartaLasciate in un altro luogo cellulare e tablet (o forse soffrite di F.O.M.O?)

4. Costanza!

L’avrete sentita nominare spesso questa costanza: ebbene, non è una ragazza, bensì un approccio che dovete portare sempre con voi. Non capite? Esempio: lo sportivo si allena durante tutto l’anno per essere pronto per la gara, non si allena solo una settimana prima altrimenti la sconfitta è assicurata. Tradotto: studiate con costanza giorno per giorno, di settimana in settimana, anche quando compiti e verifiche sono distanti.

5. Ordine delle cose = ordine mentale

Serve ordine: ordine nella vostra agenda per fissarvi scadenze e cose da fare; ordine anche sul vostro tavolo di studio, ad esempio. Questo “ordine” non è certo fine a se stesso: vi permette di organizzarvi e di imparare in una predisposizione d’animo e mentale più positiva. Provare per credere!

6. Scrivete i vostri obiettivi

Dove volete arrivare? Cosa volete riuscire a fare entro una data stabilita? Quali concetti vi siete promessi di imparare entro il prossimo mese? Scrivete da qualche parte questi obiettivi – purché raggiungibili con un minimo di impegno e non impossibili: saranno la vostra spinta costante per lavorare e studiare efficacemente.

7. Il sistema delle “carte”

Le cosiddette “Flash Cards” è un sistema diffuso negli USA che consiste nello scrivere su pezzi di carta – fronte retro – concetti, termini e definizioni. E’ un sistema molto utile perché vi permette di avere dei fogli dove poter fissare concetti chiave o definizioni e date difficili da ricordare. Questi fogli o “carte” sono relativamente piccoli e potete portarli con voi o consultarli anche in situazioni diverse da quelle di studio. In una pausa pubblicitaria davanti alla TV, in coda in Posta, nei tempi morti della vostra vita.


Domanda secca: se gli studenti di successo avessero una lista di trucchi o passi che abitudinariamente compiono prima di una verifica o di un’interrogazione… che lista sarebbe? Beh, ecco anche una serie di consigli pratici pratici costruiti con le migliori dritte di alcuni studenti di successo. Enjoy!

Imparare a studiare: 10 trucchi

1. Essere sempre aggiornati sui “compiti per casa”

2. Prendere sempre appunti in classe, ogni giorno. Questo include anche fare domande ogni volta che non si è capito qualcosa o in caso di dubbi.

3. Approcciarsi allo studio come momento per “imparare” e conoscere, non con l’obiettivo di saper rispondere ai professori.

4. I margini dei libri di studio possono essere buoni spazi da riempire con considerazioni, collegamenti, note e appunti aggiuntivi.

5. Disponete un vostro spazio per studiare ordinato, libero da distrazioni e tranquillo.

6. Programma dei momenti durante i giorni e le settimane per studiare ogni materia. Talvolta servirà più tempo di quello programmato, ma organizzarti è il primo passo verso il successo finale.

7. Ri-scrivi: schemi, riassunti, lista di dubbi e parole chiave.

8. Porta sempre con te qualche cosa da studiare: nei momenti morti potrai ripassare e risparmiare tempo in futuro…

9. Cerca di imparare cose sempre nuove e sempre più difficili.

10. Trova un amico fidato con cui studiare: potrete interrogarvi l’un l’altro!

In realtà, lo sappiamo, esistono molti altri modi e trucchetti vari. Tu quali conosci?

Prossimamente pubblicheremo altri trucchi per studiare efficacemente, in rapidità e bene. Keep in touch!

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Metodo di studio efficace e veloce: 3 vie indispensabili

Pochi giorni fa abbiamo suggerito 7 metodi per studiare efficacemente, senza perdere...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *