6 trucchi per rilassarsi, superando tensioni quotidiane e stress

6 trucchi per rilassarsi - superare tensioni e stress
Difficoltà a rilassarsi e lasciare andare le tensioni lavorative, personali, le preoccupazioni? Troppo stress? Robert Leahy, direttore dell'Istituto Americano di Terapia Cognitiva, ha ideato 6 semplici trucchi da usare per superare stress e tensioni della vita quotidiana...

Difficoltà a rilassarsi e lasciare andare le tensioni lavorative, personali, le preoccupazioni? Troppo stress? Robert Leahy, direttore dell’Istituto Americano di Terapia Cognitiva, ha ideato 6 semplici trucchi da attivare per superare stress e tensioni della vita quotidiana

1. Distinguete le preoccupazioni produttive da quelle dannose

Le vostre preoccupazioni sono utili a risolvere i vostri dilemmi? Se la risposta è SI, allora scrivete una lista di cose da fare che elenchi in maniera chiara i passi per risolvere il problema. Se la risposta è NO, allora proseguite con il punto 2. Come abbiamo già visto, potete provare a risolvere i vostri problemi in sogno

2. Date appuntamento alle vostre preoccupazioni

Segnatevi queste preoccupazioni dannose e improduttive e date loro un appuntamento: ci penserete, ad esempio, dalle 19.00 alle 19.20. Capiterà che quando arriverà l’orario scelto per questo particolare appuntamento, quelle cose non vi preoccuperanno più…

3. Imparate ad accettare l’incertezza e l’impossibilità di dominare qualunque situazione

Gli ansiosi faticano ad accettare il fatto di non poter avere il pieno controllo della propria vita. Provate quindi a ripetere a bassa voce un motivo di preoccupazione per 15/20 minuti: la maggior parte delle persone si stuferà ben presto delle proprie preoccupazioni e non riuscirà ad arrivare nemmeno a 10 minuti.

4. Siate consapevoli e presenti

Consapevolezza significa vivere pienamente il presente e “sentire” le emozioni, anche quelle negative. Cercate di vivere quindi nel presente, respirando profondamente e ascoltando il vostro corpo che si rilassa.

5. Immaginate il “worst scenario” e rivalutate le vostre tensioni

Cosa vuol dire? Semplicemente, provate a immaginare che le vostre preoccupazioni si avverino. Riuscirete a sopravvivere? Trovate un risvolto positivo, chiedendovi cosa avete imparato da ogni esperienza dolorosa e fate una lista di cose per cui provate gratitudine.

6. Ripensate alle preoccupazioni del passato

Vi vengono in mente tutte? Ebbene, se farete fatica a ricordarvene avrete la prova che o non si sono mai avverate o siete riusciti a vincere le difficoltà e a superarle definitivamente.

Chi ben comincia…

Credits immagine: Daniele Zedda via photopin cc

Tags from the story
Written By
More from Redazione

Corso per avvocati a Rovigo: si parte

Lo avevamo già accennato qualche tempo fa: è ormai prossima la partenza...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *